Vai menu di sezione

Statuto Comunale

Il nuovo Statuto comunale, che viene a disciplinare la parte di autonomia e di autogoverno che spetta all' ente Comune, vuole essere un momento di partecipazione, di coinvolgimento e di sforzo di elaborazione di proposte della collettività.

E' opportuno peraltro premettere al nuovo strumento di regolamentazione comunale un breve excursus sulle vicende storiche che hanno portato la comunità di Sagron Mis al tempo attuale.

Il nostro Comune ha sempre fatto parte nel passato della Comunità di Primiero e quindi anche qui furono operanti gli Statuti che nel medioevo ne regolavano le questioni di diritto pubblico e privato, nonchè la vita sociale e le costumanze. Nulla si sa dell' origine degli insediamenti di Sagron, Mis e delle altre frazioni. Probabilmente i primi visitatori della valle del Mis furono cercatori di metalli o canopi provenienti dal Primiero, dal Veneto e dai paesi tedeschi. In seguito alcune famiglie si stabilirono qui traendo sostentamento dall' agricoltura e dall' allevamento.

Ci fu un lungo processo di trasformazione del territorio: plaghe sempre più vaste di bosco diventarono prati e campi. Nei posti più idonei nacquero i piccoli agglomerati urbani. La vita economica nella nostra valle non fu comunque mai facile, per cui nacque molto presto il fenomeno dell' emigrazione, in parte definitiva, soprattutto verso le Americhe, e stagionale.

L' emigrazione stagionale, sull' esempio dell' attiguo Agordino, ha trovato una forma originale nella professione del seggiolaio ambulante o caregheta. Alcune testimonianze affermano che tale fenomeno coinvolse i nostri progenitori già ai primi dell' 800, quando ancora non era stata inventata la "caora", prezioso strumento di lavoro per gli stessi. Col graduale abbandono della professione del caregheta nacque un' emigrazione stagionale, soprattutto verso la Svizzera, dove gli uomini trovarono lavoro nei cantieri per la costruzione di centrali idroelettriche e dove purtroppo lasciarono anche delle vittime.

[...]

Pagina pubblicata Mercoledì, 26 Marzo 2014 - Ultima modifica: Mercoledì, 07 Giugno 2017

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto